ENNIO DRI

<<

Tattoo… storie di vita vissuta senza orario e senza bandiera – clicca

“Tattoo… storie di vita vissuta senza orario e senza bandiera”, per fare il riassunto del mio primo libro, sorvolando su tutti i dettagli di una vita senza dubbio “avventurosa” piena di alti e bassi, di gioia e di dolore, al di là degli aspetti spirituali più o meno profondi o solamente appena accennati e da “leggere tra le righe” di cui ho scritto, si potrebbe semplicemente dire che con “Tattoo storie di vita vissuta senza orario e senza bandiera” ho voluto evidenziare che la vita stessa, con il suo divenire, è la palestra della nostra personale evoluzione. La nostra unica vera scuola dove non possiamo, con nessun inganno e con nessun mezzo, comprarne il diploma e nemmeno la felicità. Noi siamo quegli atleti che spostando la soglia del nostro dolore (ma anche della nostra gioia) attraverso le esperienze della vita, aumentiamo le nostre prestazioni in termini di evoluzione. Dunque la vita è il palcoscenico, la palestra. L’uomo è l’atleta, il campione. Il mondo è il teatro, lo spazio dove rendere manifesta l’esperienza e tutte le emozioni che ne derivano. Lo scopo è l’evoluzione dell’uomo spirituale. Il fine ultimo la nostra divinità manifesta. In pratica, con questo libro, ho voluto raccontare alcuni eventi, a me realmente accaduti, invitando il lettore ed esaminarli da più angolazioni, e facendo notare a quest’ultimo come le emozioni derivate da qualsiasi evento, possono essere trasformate e portate su frequenze più elevate. Questo racconto era, e non poteva essere diversamente, connesso ed in simbiosi con il mio lavoro di tatuatore e raccontava la vita e l’evoluzione di un uomo anche attraverso il suo lavoro e la sua vita privata.

Prefazione Maurizio Fiorini – clicca