Antroposofia


I miei corsi relativi all’autodeterminazione individuale iniziano sempre con questo preambolo: “non si può separare economia, politica e spiritualità”. Spiritualità non significa religione, economia non significa costruire ricchezza sulla pelle altrui, politica non significa l’arte di ingannare il popolo. Nulla, in ambito spirituale, risuona nella mia anima con maggiore impulso della scienza dello spirito di R. Steiner.

“Esistono tre modi efficaci per educare: l’ambizione, la paura e l’amore Noi rinunciamo ai primi due”.    

Chi ha letto qualche mio libro sa quanto ho girovagato alla ricerca di me stesso, del Cristo Cosmico e dei miei demoni interiori. Molte sono le persone che devo ringraziare e che in un modo o nell’altro, mi hanno aiutato a superare le mie notti buie dell’anima, dandomi l’opportunità di inizaire un percoso di crescita spirituale degno di questo nome. L’amico e compianto nutrizionista antroposofo triestino Nevio Sgherla è uno di questi.

 

 

Per il mio sentire nulla è più importante, in questo momento storico, della ricerca personale in seno alla scienza occulta del Maestro Rudolf Steiner. Sino a ieri questa area era molto più vasta e piena di contenuti. Oggi, 12 agosto 2021, troppi sincronici eventi (o per meglio farmi comprendere “messaggi”) mi hanno suggerito di non rendere più (come accadeva in passato) pubbliche tutte le mie considerazioni, i contenuti ed i testi (anche rari) che da molteplici fonti mi arrivano. 

Il proseguire del mio cammino verrà comunque editato nella sezione “La mia antroposofia” titolo che non vuole assolutamente essere pretenzioso in termini di possesso o di elevazione egoica-personale, ma che, anche per non creare malintesi derivati dai miei limiti e dalla mia inesperienza, sarà accessibile tramite password solamente ai miei cari e a tutti i membri del mio gruppo di studio antroposofico.

Voglio però lasciare a tutti coloro che leggono questa pagina l’opportunità di scaricarsi un piccolo ricordo: un regalo, un seme che mi auguro possa quanto prima germogliare.  Lo stesso atto che Pietro Archiati fece nel 1999 quando editò “Rudolf Steiner – Chi era costui”, un libricino  che veniva offerto in omaggio nel circuito antroposofico italiano.

Rudol Steiner – Chi era costui? 

Inoltre vorrei “donare” a tutti i naviganti alcuni dei libri considerati “fondamentali” di Rudolf Steiner (RIVEDUTI DALL’AUTORE) dei quali sono scaduti i diritti d’autore e che quindi devono essere considerati come “patrimonio dell’umanità”: TEOSOFIA, INIZIAZIONE, LA SCIENZA OCCULTA, FILOSOFIA DELLA LIBERTA. Ritengo che il punto di partenza più importante per ogni lettore sia il testo TEOSOFIA poichè, se ben compreso, trasmette con chiarezza la triplice composizione umana: corpo, anima e spirito. Da questo punto in avanti il nostro viaggio nella scienza dello spirito può prosperare in grazia di Dio.

rudolf steiner – teosofia (o.o. 9)

rudolf steiner – o.o. 10 iniziazione

rudolf steiner – o.o. 13 la scienza occulta

la filosofia della liberta – rudolf steiner

 

 

 

 

 

 



Articoli recenti